Lo Studio D’Aurelio - Commercialisti nasce a Maglie nel 1990, anno in cui il dott. Rosario D’Aurelio decide di intraprendere in proprio lo svolgimento della professione di Dottore Commercialista dopo aver intrattenuto un rapporto di collaborazione professionale, sin dal 1984, con un importante studio della provincia.
Sin dai primi anni di attività lo Studio, grazie al grande impegno ed alle esperienze professionali del suo fondatore, riesce ad emergere ed affermarsi con sempre maggiore successo nel contesto territoriale della Città di Maglie e dei paesi limitrofi.

Nel 1995, a seguito dell’iscrizione del dott. Rosario D’Aurelio nel Registro dei Revisori Legali, lo Studio amplia ulteriormente il proprio campo di operatività e, col passare del tempo, ciò ha consentito allo stesso di progredire ed evolversi sia sotto il profilo della varietà dei servizi offerti alla propria clientela, sia sotto il profilo dimensionale, inserendo nella propria organizzazione personale qualificato e professionisti competenti e di comprovata integrità ed esperienza.

Il continuo aggiornamento professionale e la costante attenzione dedicata alle esigenze della propria clientela hanno consentito allo Studio di diventare una delle principali realtà professionali in materia di consulenza aziendale di Maglie e della provincia di Lecce.

 

CURRICULUM VITAE

Rosario D’Aurelio, nato a Maglie (LE) il 01/11/1958.

Studi effettuati:

► Laurea in Economia e Commercio conseguita presso l’Università degli Studi di Bari il 25/06/1982 con la votazione di 110/110 e lode e tesi di laurea in Storia Economica dal titolo: “Finanza Pubblica e organizzazione finanziaria nel Regno delle Due Sicilie nell’età della Restaurazione (1815-1830)”;
Esame di Stato per l’abilitazione all’esercizio della professione di Dottore Commercialista superato nell’anno 1984;
► Iscrizione all’Albo dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili della Provincia di Lecce il 18/07/1985;
Corso intensivo sulla Revisione di bilancio - Ordine dei Dottori Commercialisti della Provincia di Lecce - anno 1990;
Corso base ed avanzato sul Controllo di Gestione - SDA BOCCONI - Scuola di Formazione (Milano) - anno 1997;
Corso sul Nuovo Ordinamento contabile e sul controllo di gestione negli Enti Locali - Università degli Studi di Lecce e Ordine dei Dottori Commercialisti della Provincia di Lecce; a cura del Giuseppe Farneti - anno 1997;
Master in Contabilità e Finanza degli Enti Locali - Accademia Italiana per le Ricerche Napoli Palazzo Lieto;
Corso di specializzazione in Diritto Societario – Ordine degli Avvocati di Lecce - anno 2005;
Corso di specializzazione in “Procedure Concorsuali” - Ordine dei Dottori Commercialisti della Provincia di Lecce - anno 2008;
Corso di specializzazione in “La curatela fallimentare e le dinamiche della crisi d’impresa” - Università del Salento facoltà di Giurisprudenza - anno 2010.

Esperienze professionali:

► Iscritto all’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili della Circoscrizione di Lecce al nr. 276;
► Iscritto nel Registro dei Revisori Contabili al nr. 21555 con D.M. del 12/4/1995 pubblicato sulla G.U. nr. 31 bis del 21/4/95;
► Iscritto nell’Albo degli Amministratori Giudiziari del Ministero della Giustizia con nr. 969 in data 22 giugno 2017;
Consulente società per azioni a capitale misto pubblico - privato;
Componente collegio sindacale di società per azioni a capitale misto pubblico-privato;
Presidente e componente di Collegi Sindacali di società di capitali dal 1986;
Amministratore e liquidatore di società di capitali e di persone;
Consulente nella formazione di bilanci civilistici di società di persone e di società di capitali e per gli aspetti fiscali e dichiarativi correlati;
Consulente per gli aspetti civilistici e fiscali in operazioni straordinarie societarie (liquidazioni, trasformazioni, conferimenti, cessioni e affitto d'azienda, fusioni e scissioni) e di gruppo;
Esperto in finanza d'azienda e controllo di gestione (redazione business plan e valutazioni d’azienda);
Difensore Tributario presso le Commissioni Tributarie Provinciali e Regionali;
Commissario Giudiziale in procedure concorsuali;
Consulente Tecnico d’Ufficio presso il Tribunale di Lecce;
Revisore Contabile unico del Comune di Nociglia (LE) dal 1992 al 1998;
Revisore Contabile unico del Comune di Castro (LE) dal febbraio 1997 al 2000;
Consulente di enti locali per:

a) l’impianto della contabilità economica (Comune di Maglie, LE);

b) predisposizione ed aggiornamenti degli Inventari e per la verifica e l’accertamento dei residui;

c) predisposizione dei piani commerciali Comunali.

Commissario Prefettizio per imprese sottoposte a Interdittiva Antimafia;
Organizzatore, docente e direttore scientifico del corso di formazione per dipendenti degli enti locali e professionisti in “La Contabilità economica negli enti locali”, 1° edizione aprile 2000 - 2° edizione marzo 2001;
Docente e Tutor per la formazione corsi Legge 608;
Docente per i corsi per enti locali organizzati dalla Infor Spa - Scuola di Formazione di Milano;
Docente per il corso organizzato dalla Infor Spa - Scuola di formazione di Milano avente ad oggetto “L’introduzione dell’€uro nelle imprese”;
Docente per il corso organizzato dalla Infor Spa - Scuola di formazione di Milano avente ad oggetto “L’introduzione dell’€uro negli enti locali”;
Docente per il corso organizzato dall’Ancrel presso la Facoltà di Economia e Commercio di Lecce avente ad oggetto “I Tributi degli enti locali”;
Docente per il corso tenuto dal Formez presso l’Ordine dei Dott. Commercialisti di Lecce per dirigenti di enti locali avente ad oggetto “Il controllo di gestione: riferimenti giuridici e strumenti operativi nell’ente locale”;
Docente per il Master organizzato dalla L.U.M. (Libera Università Mediterranea) di Bari avente ad oggetto “Il nuovo ordinamento finanziario degli enti locali”;
Docente per corso di perfezionamento organizzato dall’Ancrel e dalla L.U.M. (Libera Università Mediterranea) di Bari avente ad oggetto “Legal system public policies e management degli enti locali” per gli argomenti: “Forme societarie miste con la partecipazione e controllo della Pubblica Amministrazione”, “Unione di Comuni - forme associative per la fruizione di pubbliche provvidenze e per lo sviluppo delle aree territoriali”.